GO
English|Italiano |Français

Blog Edisfera

Alcuni dati dell’Email Marketing in Italia: le migliori performance nell'eCommerce.
11 marzo 2019

Alcuni dati dell’Email Marketing in Italia: le migliori performance nell'eCommerce.

-- Maria Letizia Serra, Content & Marketing Manager

Edisfera, nell’offerta dei suoi servizi di digital marketing, è partner da oltre un decennio di Mail Up, una delle soluzioni leader in Italia nel creare, personalizzare e inviare campagne marketing via Email, SMS e Messaging Apps.

In questo articolo vogliamo condividere alcuni dati significativi dell’Osservatorio Email Marketing che ogni anno Mail Up realizza, nell’ottica di supportare i marketer digitali nel pianificare al meglio strategie e campagne di Email Marketing.

L’Osservatorio si riferisce ai dati raccolti nel 2017, in cui sono state analizzate 10.000 aziende e oltre 12 miliardi di email in 28 settori merceologici.

Il target d’invio è stato B2C, B2B e misto.

Le tipologie di comunicazioni inviate sono: Newsletter (67,5%), DEM (31%) e Email Transazionali (1,5%), come le email che riceviamo in seguito ad un acquisto, che ci notificano un servizio o l’attivazione di una prova gratuita, fino alla più classica conferma di iscrizione alla newsletter. Questo tipo di email è ancora poco sfruttato dal marketing ma ha un alto potenziale in termini di performance.

I dati attestano una crescita del + 3,6% dei tassi di aperture totali delle email rispetto al 2016.

Ma quali sono state le migliori performance dell’email marketing per settore merceologico?

Partiamo dalle newsletter che sembrano avere maggior successo nel B2C per i settori dell’industria, della formazione e lavoro e nel B2B per i settori della grande distribuzione e dell’agricoltura e alimentari.

Per quanto riguarda le DEM (l’email marketing promozionale) nel B2C i settori più performanti sono stati quello delle fiere ed eventi, delle associazioni e organizzazioni politiche e della ristorazione; mentre nel B2B il maggior successo si registra nei settori del gambling, dei giochi e della moda, in primis, abbigliamento e calzature.

Infine, c’è da commentare che le realtà di ecommerce B2C registrano performance migliori nei tassi di recapito, sia a livello di aperture (open rate, OR) e click su aperture (click to open rate, CTOR).

Un eCommerce è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 su 365.

A proposito di internet e dispositivi digitali, vediamo anche qualche dato del report E-commerce in Italia 2018, secondo un altro importante Osservatorio italiano che è quello di Casaleggio Associati:

  • Internet in Italia ha raggiunto l’89,9 % della popolazione tra gli 11 e i 74 anni.
     
  • 43 milioni di italiani affermano di poter accedere ad internet da postazioni fisse o da dispositivo mobile, registrando un + 3,5 % rispetto al 2017.
     
  • L’accesso a internet da smartphone ormai supera quello da desktop.
     
  • Il 78,4% degli italiani usa lo smartphone per navigare in rete.
     
  • Il 73,8% degli italiani ha comunque un computer fisso.
     
  • In termini di device mobili, rispetto al 2017, la crescita maggiore è quella dei tablet con un +12%

Ritornando all’eCommerce, il fatturato in Italia prodotto dal mercato eCommerce B2C è stato di 35,1 miliardi di euro nel 2017 e la crescita annuale è stata di un +11% rispetto all’anno precedente.

Fonti:

  • https://academy.mailup.it/risorse/email-marketing-statistics-2018.png
  • Audiweb Trends 2017
  • E-commerce in Italia 2018, Casaleggio Associati

Scopri i servizi email marketing offerti da edisfera

Sei interessato a realizzare un tuo eCommerce? Clicca qui