X
GO
English|Italiano |Français

Blog Edisfera

Il marketing digitale stimola il mercato nutraceutico
21 febbraio 2019

Il marketing digitale stimola il mercato nutraceutico

-- Maria Letizia Serra, Content & Marketing Manager

Le vendite del mercato nutraceutico su scala mondiale continuano a crescere, in quanto diversi fattori, come le riforme dell'assistenza sanitaria, la perdita di benefici sanitari e l'aumento delle spese personali per la salute, spingono i consumatori a cercare mezzi alternativi nella gestione dell'assistenza sanitaria.

Secondo About Pharma, le spese B2C per gli integratori, ad esempio, sono aumentate in Italia di un +5,9% nel 2017, generando un valore di circa tre miliardi di euro in farmacia e Gdo.

Un ulteriore fattore che contribuisce alle vendite degli integratori è l'invecchiamento della popolazione, che continua a lottare con problemi di salute associati a periodi di vita più lunghi. A questo aggiungiamo una maggiore conoscenza da parte del consumatore dei metodi biologici e naturali per migliorare la salute, che ha prodotto un aumento della domanda di vitamine e integratori.

Molti consumatori si rivolgono ai canali digitali per acquistare integratori e nutraceutici. Ciò suggerisce che i clienti stanno esplorando canali non tradizionali per ottenere informazioni e ottenere beni. Secondo una ricerca condotta da Euromonitor International, il mercato globale di vitamine e integratori vale su Internet 68 miliardi di dollari.

Per capitalizzare questa tendenza in crescita, le aziende devono progettare e realizzare campagne di marketing digitale come mezzo per promuovere non solo i prodotti disponibili, ma anche per stabilire una relazione di fiducia con coloro che sono utenti esperti di tecnologia.

Il marketing digitale prevede l'utilizzo di uno o più canali digitali come web brand portal, ecommerce, email, social network e motori di ricerca su internet come veicoli per comunicare il valore di beni e servizi a un pubblico specifico. Dato che sempre più aziende emergono nel settore degli integratori, vi è una crescente necessità di differenziare un'azienda da un'altra.

La pubblicazione di contenuti informativi e promozionali sul web è un modo diretto per coltivare relazioni con clienti potenziali ed esistenti.

Aggiungere il marketing digitale ad una strategia esistente è una scelta ovvia per rafforzare e incrementare le vendite dei propri prodotti.

Comprendere il potere del content marketing diventa dunque molto importante nel momento in cui le aziende decidono di implementare strumenti di digital marketing all’interno delle loro molteplici strategie. Poiché un'azienda sceglie gli strumenti di marketing digitale che meglio si adattano al proprio target di mercato, è importante sapere che tra cosa scegliere e in che modo questa scelta coinvolgerà efficacemente i consumatori.

Per questo non esiste una ricetta unica di digital marketing ma solo piani personalizzati e calati in ogni singola realtà aziendale.

La tecnologia digitale ha cambiato il modo in cui i consumatori prendono le decisioni di acquisto finali. I consumatori che cercavano il passaparola da amici e parenti ora guardano alle recensioni e ai consigli online dei siti web e dei social network confrontando funzionalità e prezzo. Ecco perché le aziende devono partecipare al dialogo, educando i clienti sulle offerte esistenti e future, sui programmi di acquisto e sulle categorie di prodotti. Ciò può essere vantaggioso per gli acquirenti b2c e b2b in quanto fornisce loro un senso di indipendenza nel processo decisionale senza sentirsi convinti, ma solo ben informati.

Sia che l’azienda opti per un brand portal sul web o un vero e proprio webstore, l’importante è rimanere pertinenti includendo strategie di marketing coinvolgenti e di conseguenza diffondendo la brand awareness.

Comprendere la varietà degli strumenti di marketing digitale disponibili e implementare una strategia ben pianificata può dare alle aziende un vantaggio competitivo all'interno dell'industria degli integratori. Può anche rappresentare un modo per costruire una solida base di consumatori fedeli al marchio, attraverso l’offerta di un canale diretto per comprendere meglio le loro esigenze e preferenze e consentendo comunicazioni personalizzate.