GO
English|Italiano

Blog Edisfera

21 ottobre 2014

Web application nella realizzazione di un sito di eCommerce

-- Maria Letizia Serra, Content & Marketing Manager

L'eCommerce è a tutti gli effetti un nuovo modo di fare impresa, di esercitare l'attività commerciale e di organizzare la logistica, sfruttando un canale come quello della rete internet per aumentare i risultati commerciali ed incrementare la competitività di un'azienda.

Quali sono gli elementi da considerare in fase di realizzazione di un sito di eCommerce?

In fase di realizzazione di un sito di eCommerce è importante, quindi, tener presente alcune regole fondamentali per riuscire a raggiungere il fine di soddisfare il visitatore (potenziale acquirente) in tutte le fasi del rapporto che si stabilisce:

  • Informazioni prevendita
     
  • Supporto durante la fase di valutazione dell'acquisto
     
  • Fornire tutte le informazioni utili all'acquisto
     
  • Agevolare l'acquisto
     
  • Comunicare prontamente tutti i passaggi e le fasi del rapporto
     
  • Supportare il cliente nel post vendita

Per raggiungere questo fine le web application che vengono sviluppate devono essere perfettamente funzionanti in modo da non creare intoppi e disagi all’utente durante il processo di acquisto.

L’utente deve sentirsi seguito, preso per mano e accompagnato in cassa. E questo compito, in assenza di commessi, deve essere fatto dalla web application e ovviamente dall’inerfaccia usabile del sito web.

L’ABC delle web application da progettare e da realizzare per un sito di ecommerce e che non può mancare è rappresentato da:

CATALOGO O PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO/SERVIZIO

La definizione di commercio elettronico non dipende dal quantitativo di prodotti o servizi proposti per la vendita e si può tranquillamente parlare di commercio elettronico anche di fronte ad un sito che propone un singolo prodotto o servizio, quando quest'ultimo viene presentato in rete ed è dato modo all'acquirente di concludere la compravendita direttamente online.


CARRELLO

Il carrello elettronico è un software, utilizzato all'interno dei siti e-commerce, che permette agli acquirenti di scegliere che cosa aquistare (oppure ordinare) tra i prodotti in vendita in un e-shop.
Durante la visita dell'acquirente tra le pagine del sito, che hanno la funzione di scaffali virtuali, il software tiene in memoria tutti gli articoli selezionati per l’acquisto e, quando il cliente decide di terminare la visita, permette di vedere il costo di ogni prodotto con l'eventuale sconto applicato ed il totale della spesa. In ogni momento della visita virtuale il cliente può decidere se aggiungere oppure eliminare degli articoli dal carrello elettronico proprio come farebbe con un carrello tradizionale.


SISTEMA DI PAGAMENTO

Gli acquisti possono essere effettuati rapidamente, poiché il pagamento con carta di credito avviene in una sezione criptata e protetta da un sistema sicuro e certificato, in tempo reale.
La maggioranza dei siti eCommerce italiani si appoggia ad un payment gateway, tipicamente offerto da una banca, per gestire tutte le transazioni. In questo modo la responsabilità della gestione dei dati della carta di credito viene delegata agli affidabili sistemi di sicurezza bancari.
Il servizio ha la funzione di raccogliere tutti gli ordini di acquisto e di “processarli” istantaneamente per restituire un flusso di informazioni sulla transazione, sia al venditore che all'acquirente, come ad esempio: il messaggio di successo o insuccesso dell'operazione con le specifiche del caso, la ricevuta per il cliente della transazione, ecc.

_______________________________

Di fatto la realizzazione di un sito e-commerce non comporterebbe in sé molti sforzi in più, in termini di tempo, rispetto allo sviluppo di un sito più semplice, il problema è a monte: per creare un sito di commercio elettronico, efficiente e funzionale, è necessario prima di tutto preparare i reparti aziendali alla sua gestione.

Infatti, per ottenere buoni risultati dall'attivazione di un negozio online, bisogna innanzitutto che le web application sviluppate prevedano l'integrazione, tra online ed offline, della gestione del magazzino per allineare l'aggiornamento delle uscite di prodotto ed i ricarichi merce. Inoltre, è inevitabile lavorare sui database d'amministrazione dei clienti e dei fornitori, in modo da poter tener in gestione tutte le richieste che si prevede di ricevere tramite i canali tradizionali ed attraverso internet.

Le soluzioni e applicazioni web standard di eCommerce sono il sistema più semplice, veloce ed economico per le aziende ed i professionisti per affacciarsi nella vendita online. Queste soluzioni permettono l'organizzazione e la gestione totale dei contenuti, minima personalizzazione grafica ed il controllo di tutte le interazioni con il proprio pubblico effettuate attraverso le pagine del sito. Tutto questo è possibile in tempi di attivazione brevissimi con sforzi contenuti, in quanto i pacchetti standard non prevedono la necessità di una profonda riorganizzazione aziendale.
Ma queste soluzioni hanno, di conseguenza, lo svantaggio di essere poco integrate con l'azienda, anche se hanno la grande convenienza di non richiedere grandi investimenti in termini di sforzi organizzativi ed economici.

Al contrario creare un sito eCommerce ad hoc, sulla base delle esigenze aziendali, porta ad affrontare immediatamente i diversi problemi dovuti alle attività d'implementazione delle web application del sito con il sistema informativo aziendale ed alla riorganizzazione interna. Ma i vantaggi che i clienti traggono dall'interazione totale con tutte le aree aziendali, a priori appositamente strutturate per poter supportare ad ogni livello questo modo di fare commercio, si riflettono con ottimi risultati di ritorno sull'investimento (ROI).

Per saperne di più:

Il commercio elettronico moltiplica le occasioni di successo nelle vendite

Realizzazione eCommerce