X
GO
English|Italiano |Français

Blog Edisfera

13 giugno 2014

Digitalizzazione turistica: sfruttare il bonus del Governo per migliorare l’immagine, aumentare la visibilità online e incrementare le prenotazioni

-- Maria Letizia Serra, Content & Marketing Manager

Web Marketing: quali investimenti scegliere?

Il bonus offerto dal Governo nel recentissimo decreto di fine maggio 2014, consistente nel 30 % di credito di imposta per gli interventi di digitalizzazione turistica, vuole aiutare le strutture ricettive ad investire sulla qualità per rilanciare l’offerta turistica del nostro Paese all'interno dei nostri confini ma soprattutto all’Estero.

La crisi finanziaria generalizzata degli scorsi anni ha comportato la modifica di alcuni comportamenti del turista “leisure”.

Le vacanze sono diventate molto più brevi e il cliente della struttura ricettiva è diventato molto più attento al rapporto qualità/prezzo.

Si ricercano maggiormente offerte speciali e voli low cost per raggiungere le destinazioni turistiche.

Inoltre è stato riscontrato un calo nell’uso dei portali intermediari per effettuare le prenotazioni: si preferisce spesso andare direttamente sul sito dell’hotel perché si spera di ottenere un prezzo più vantaggioso e offerte speciali mirate.

Il turista di oggi è un utente web 2.5: vuole partecipare in prima persona, interagire con la rete, essere coinvolto, esprimere le proprie opinioni. Per questo fa molta attenzione alla reputazione della struttura su internet, ai commenti e alle recensioni degli altri turisti.

Inoltre il turista odierno è sempre più organizzatore della propria vacanza (agente di viaggio di se stesso), sempre alla ricerca di pacchetti dinamici e offerte speciali da personalizzare.

I viaggiatori, che hanno accesso a enormi quantità di informazioni e contenuti in tempo reale, vogliono non più solo servizi, ma esperienze uniche e su misura.

Per questo avere delle applicazioni sul web che consentono la costruzione dinamica di un pacchetto di servizi personalizzato, la quotazione e l’immediata prenotazione è un plus che ogni hotel di qualità dovrebbe avere.

Early booking o last minute? Non importa. Quello che conta è dare al vostro cliente la possibilità di scegliere e di avere vantaggi da entrambe le modalità di prenotazione.

La strategia da adottare anche su internet è quella di individuare i punti di forza rispetto alla concorrenza e comunicarli con efficacia. La standardizzazione non fa emergere la vostra struttura rispetto alle altre.

La qualità di una struttura si percepisce a partire dal web: non solo occorre che il vostro sito sia perfetto, e ai profili social network associati ma anche negli IDS scelti per la distribuzione e nei siti di recensioni e reputation management.

Nel sito web le immagini e i video sono l’aspetto da curare maggiormente, anche perché sono i contenuti maggiormente condivisibili sui social media.

Poiché 29 milioni di italiani usa smartphone e tablet per navigare su Internet (fonte Audiweb 2013), il sito dell’hotel deve essere sviluppato in responsive design o avere una versione mobile perfettamente visibile e funzionale su tutti i device.

Non dimenticate che un buon posizionamento sui motori di ricerca è alla base di ogni campagna marketing di successo su internet.

Affidarsi a professionisti che sono in grado di offrire tutti i servizi di internet marketing e di sviluppo web vuol dire avere una visione d’insieme del proprio piano di marketing digitale senza sprecare energie in attività che da sole non porterebbero risultati. Non si può improvvisare se si vogliono avere ritorni garantiti in termini di qualità percepita dai vostri clienti e di conseguenza un incremento del business.

Ricordiamo che tra le spese finanziate dal recente decreto del Governo compaiono:

  • l’acquisto di siti e portali web, inclusa l’ottimizzazione per i sistemi di comunicazione mobile (smartphone, tablet, ipad, ecc);
  • l’acquisto di programmi informatici integrabili all’interno dei siti web e dei social media per automatizzare il processo di prenotazione e vendita diretta online;
  • l’acquisto di servizi di comunicazione e marketing per generare visibilità e opportunità commerciali sul sito web e sui social media e comunità virtuali.

FONTE: http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_1137023887.html